VIRTUS LIBERA, RECUPERO COL SORRISO. MASSA BATTUTO.

Campionato Serie C/2 Girone B

Recupero 19esima giornata

Massa Vesuvio – Virtus Libera Forio 3 – 5

Virtus Libera: Savio, Morgera 2, Battaglia, Coppa, Polito, Di Scala 1, Melise, Buono, Rossi, Mainolfi, Romano, Curci

 

Si rialza immediatamente la Virtus Libera Forio. La squadra biancoverde si aggiudica il difficile recupero in casa del Massa Vesuvio (quarto in classifica) e si mette subito alle spalle la sfortunata trasferta in casa del Monello Boys. Capitan Coppa e compagni danno vita alla prestazione perfetta in casa di un avversario ostico e valido. Partiti subito forte nel primo tempo, gli isolani vengono rimontati nella ripresa, ma reagiscono con decisione dilagando ancora e portandosi sul 5 a 2. La vittoria conquistata è preziosa ai fini della classifica perché permette agli isolani di portarsi a – 4 dalla quarta posizione, occupata proprio dal Massa Vesuvio, e di rinforzare la quinta posizione, volando a +7 dal Pomigliano, primo inseguitore.

Schieramenti. Mister Monaco non può disporre di Beneduce, tra i convocati figura Buono dell’Under 21. Il quintetto di partenza è composto da Curci tra i pali, capitan Coppa, Daniele Melise, Roberto Polito e “Pendolino” Mainolfi.

 

La partita. Inizia determinata e concentrata la Virtus Libera che scende in campo con la voglia di portare a casa i tre punti. I biancoverdi giocano con grande intensità e grazie alla loro pressione mettono in difficoltà il Massa Vesuvio. La gara la sblocca Diego Di Scala che nel pre partita promette un gol con dedica al presidente Fiore D’Angelo ed adempie immediatamente alla promessa fatta: l’esperto giocatore si avventa sulla palla respinta dal palo ed insacca. Passata in vantaggio la Virtus Libera non è ancora sazia e raddoppia i conti con il Vice Capitano Fanta Morgera. I locali potrebbero accorciare su tiro libero, ma Crescenzo Curci si supera e salva la porta dei suoi. Al riposo si va sul risultato di 2 a 0 per gli isolani. L’inizio ripresa è il momento di maggiore sofferenza della Virtus Libera: il forcing dei padroni di casa, desiderosi di riacciuffare il match, produce le reti di Di Donna. Si torna in parità, sul 2 a 2. La Virtus Libera, però, non accusa il colpo e, dopo aver recriminato per un intervento molto dubbio in piena area su Polito, si riporta in vantaggio con un gol da cineteca di Lorenzo Morgera: Melise sfonda sulla sinistra e serve il Vicecapitano sulla opposta corsia che con una spettacolare conclusione non lascia scampo al numero uno locale, mettendo a segno una rete fanta…stica. Capitan Coppa e compagni si difendono con attenzione e diligenza ed in ripartenza colpiscono ancora. Per ben due volte “Pendolino” Mainolfi trova la via del gol, chiudendo definitivamente la contesa. Anzi, gli isolani potrebbero dilagare ulteriormente con due tiri liberi ma oggi il “Prof.” Rossi non ha il piede caldo. Il Massa subisce il colpo e quando prova ad attaccare trova sulla propria strada il numero uno Curci. Sul finale di gara Savastano realizza la rete del 5 a 3 con cui si chiude la gara. Ottenuta la preziosa vittoria, con la quale consolida il quinto posto, la Virtus Libera potrà adesso riposare un po’: sabato i biancoverdi osserveranno il turno di riposo previsto dal calendario.

 

Post Gara. Il presidente Fiore D’Angelo, come sempre al seguito dei suoi ragazzi, sottolinea l’ottima prova di gruppo dei suoi. “E’ stata – afferma sicuro la prima carica dirigenziale della Libera – la vittoria del gruppo, siamo stati compatti ed uniti e ciò ha fatto la differenza. Sono orgoglioso di come abbiamo giocato, la partita della Libera mi ha emozionato”. Felice anche mister Monaco: “Sono  contento della prestazione dei miei ragazzi, abbiamo giocato bene, pressato gli avversari, e fatto ciò che volevo. Vista la prestazione non ho mai avuto il timore di perdere la gara. La partita di oggi ci dimostra e conferma che possiamo giocarcela con tutti”.

Informazioni sull'autore

Potrebbe interessarti anche…

LACIA IL TUO COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *