fbpx
mercoledì, Novembre 25, 2020
Home Attualità TURISMO E QUALITA’ DEGLI EVENTI, L’ASSESSORE DI MEGLIO: “ESTATE DIFFICILE A SANT’ANGELO,...

TURISMO E QUALITA’ DEGLI EVENTI, L’ASSESSORE DI MEGLIO: “ESTATE DIFFICILE A SANT’ANGELO, MA FUTURO IN DISCESA”

Dalla filosofia alla solidarietà, dal teatro all’architettura: nell’estate del Covid-19 già passata agli archivi, il Comune di Serrara Fontana ha continuato a sostenere gli eventi di maggior pregio del panorama dell’isola d’Ischia dando ulteriore linfa alla visione di un turismo di qualità.
Così, in attesa di un graduale ritorno alla normalità che consentirà di ripensare agli eventi clou del cartellone annuale, in primis la Festa di San Michele Arcangelo a Sant’Angelo, il bilancio resta positivo. “Non è stata un’estate semplice – commenta l’assessore al Turismo del Comune di Serrara Fontana, Emilio Giuseppe Di Meglio – ma era del resto prevedibile vista la convivenza con il virus e il mancato arrivo dei turisti internazionali. Sant’Angelo ha vissuto una stagionalità breve ma intensa: quest’anno non potevamo ambire a risultati maggiori. Siamo già al lavoro per programmare l’estate 2021”.
Non sono tuttavia mancati gli appuntamenti di spessore, con il supporto e la direzione artistica di Giuseppe Iacono Divina. Il Comune di Serrara Fontana ha sostenuto con forza la “Charity Dinner per i bambini del Santobono”, inizialmente programmata sulla spiaggia di Sant’Angelo e poi ospitata dal parco Tropical. Grazie al contributo di alcuni tra gli chef più titolati dell’isola d’Ischia, è stato raggiunto un importante obiettivo nella raccolta fondi per dotare la chirurgia urologica del nosocomio, diretta dal dottor Giovanni Di Iorio, di un «braccio meccanico» specificamente utilizzato negli interventi di chirurgia del rene come divaricatore. Grazie a quest’apparecchio saranno facilitati gli interventi al rene in chirurgia laparoscopica, permettendo ai giovani pazienti una ripresa post-intervento più rapida e sicura.
Tra gli eventi più apprezzati, lo scorso 26 settembre la rappresentazione de “Le avventure di Pinocchio”, con la compagnia teatrale “Il Teatro d’Aosta” e la regia di Livio Viano, in scena l’applauditissima Livio Viano.
Lo spettacolo è stato dedicato all’artista isolano Mariolino Capuano, che ha dedicato la sua arte pittorica a Pinocchio: ad anticiparlo, la proiezione del documentario sulla vita dell’artista realizzato dal regista Luca Ricci.
La collaborazione con il Festival internazionale di filosofia si è invece tradotta in una delle serate più attese dell’evento, ospitata a Sant’Angelo: quella con il matematico Piergiorgio Odifreddi, che ha parlato di “tempo”, filo conduttore dell’edizione della rassegna diretta da Raffaele Mirelli “alla quale – ha sottolineato l’assessore Di Meglio – l’amministrazione di Serrara Fontana non fa mai mancare il suo sostegno”.
Infine, in occasione del PIDA, il Premio Internazionale Ischia di Architettura, il Comune di Serrara Fontana ha sostenuto la serata iniziale, inizialmente pensata per Sant’Angelo e poi spostata alla Tenuta del Piromallo con la straordinaria lecture musicata di Teresa Sapey, premio PIDA alla carriera, accompagnata dai musicisti Emanuele Belloni e Massimo Ventricini in un format inedito realizzato grazie a una intuizione di Giuseppe Iacono Divina.
“Per il 2021, auspicando che la pandemia allenti la sua morsa, proseguiremo nel solco degli eventi di qualità ritrovando con piacere alcuni degli appuntamenti di maggiore successo per Sant’Angelo e per l’intero territorio di Serrara Fontana”, conclude Di Meglio.

- annuncio -
- annuncio -
- annuncio -
ultime notizie ischia

Tg News del Giorno Nuvola TV

Articoli In Evidenza

- annuncio -

Tag in Evidenza

Archivio

- annuncio -