NEWS AICOM – SCADENZA SIAE PROROGATA AL 31 MAGGIO

A CURA DEL PRESIDENTE
MARCO LARASPATA

COMUNIZAZIONE SIAE URGENTE

Caro Socio,
SI COMUNICA CHE IL TERMINE DELLE SCADENZE SIAE E’ STATO ULTERIORMENTE PROROGATO AL 31 MAGGIO C.A.

Emergenza sanitaria coronavirus – come contattare gli uffici SIAE
Al fine di fronteggiare l’emergenza e contenere la diffusione del virus Covid-19, in coerenza con quanto disposto da DPCM 11 marzo 2020 e da successive disposizioni governative, SIAE ha disposto la chiusura degli uffici territoriali (Sedi e Filiali) e dello Spazio Aperto al Pubblico a Roma, in via della Civiltà Romana 17, fino al prossimo 3 maggio.
Gli sportelli autori presso le sedi territoriali (Roma, Milano, Torino, Bologna, Bari, Napoli e Palermo) e presso le filiali di Bolzano e Genova rimarranno chiusi.
Per eventuali comunicazioni urgenti verso gli uffici territoriali, ivi comprese le mandatarie, gli utilizzatori sono pregati di inviare una email all’ufficio territoriale di proprio interesse.
Il canale di assistenza garantito è il seguente: assistenza tramite Form Web attraverso il link www.siae.it/supporto
Per contattare il Pubblico Registro Cinematografico si prega di inviare una email agli indirizzi Prc.Cinema@siae.it e Segreteria.Cinema@siae.it specificando l’oggetto della richiesta e lasciando un recapito telefonico.
Per contattare invece il Pubblico Registro del Software si prega di inviare una email all’indirizzo software.olaf@siae.it specificando l’oggetto della richiesta e lasciando un recapito telefonico.
L’assistenza telefonica ai numeri unici 06-59905100 (Autori ed Editori) / 06-59905200 (Utilizzatori) è momentaneamente sospesa.
Il DPCM dell’8 marzo 2020 ha disposto la sospensione fino al 3 aprile 2020 di tutte le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato (art. 2, punto 1, lett. b); sono state sospese altresì le attività di pub, scuole di ballo, sale giochi, sale scommesse e sale bingo, discoteche e locali assimilati, con sanzione della sospensione dell’attività in caso di violazione (art.2, punto 1, lett. c).
Di conseguenza, nello stesso periodo non sarà possibile utilizzare il Portale SIAE Feste Private e il POP (Portale Organizzatori Professionali). Rimane invece attivo il Portale Musica d’Ambiente, attraverso il quale è possibile effettuare l’attivazione o il rinnovo dell’abbonamento per musica d’ambiente per l’anno in corso.
Gli utilizzatori del Portale Feste Private che abbiano richiesto nei giorni scorsi un permesso per una data rientrante nel periodo di sospensione, pagando anticipatamente i compensi per diritto d’autore e relativi accessori, potranno richiedere il rimborso dell’importo versato inviando un’apposita richiesta al seguente indirizzo di posta elettronica: rimborsi.coordinamentoterritoriale@siae.it.
Per tutte le informazioni sul rimborso degli importi versati a SIAE per eventi annullati a causa dell’emergenza COVID-19 clicca qui.
Inoltre, in considerazione della grave emergenza sanitaria e delle conseguenti misure adottate dal governo, il termine per il rinnovo degli abbonamenti per musica d’ambiente è stato ulteriormente prorogato fino al 31 maggio 2020 su tutto il territorio nazionale.
Per tutte le informazioni sull’annullamento o il rinvio di eventi di spettacolo o intrattenimento (aggiornato con il Decreto CuraItalia, D.L. n.18 del 17/03/2020), clicca qui.

Informazioni sull'autore

Potrebbe interessarti anche…

LACIA IL TUO COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *