mercoledì, Maggio 29, 2024
Visita il sito

L’ISCHIA MARINE CLUB MUOVE LA CLASSIFICA: I PARTENOPEI PAREGGIANO 6-6 AD ANZIO CON IL CENTRO NUOTO LATINA



Iscriviti al nostro canale WhatsApp

Riesce finalmente a muovere la classifica l’Ischia Marine Club che nell’incontro valevole per la diciassettesima giornata del girone Sud del campionato di serie A2 pareggia 6-6 ad Anzio contro il Centro Nuoto Latina. Bicchiere mezzo pieno per i partenopei se si considera l’iniezione di fiducia che un risultato positivo può regalare in vista del delicatissimo sprint di fine stagione ma resta comunque l’amarezza per non aver portato a casa una vittoria che avrebbe consentito a Simonetti e compagni di riavvicinarsi a quella decima piazza che garantirebbe il vantaggio del fattore campo nei playoff. A decidere le sorti di un confronto che vede gli ospiti, ancora privi dello squalificato capitan Centanni, dettare i ritmi delle operazioni per gran parte della contesa, il 3-0 con cui i padroni di casa riescono, nel parziale conclusivo, a recuperare lo svantaggio accumulato nei primi tre periodi. Fabio Coda può annotare sul suo personale taccuino la buona prova di una difesa che, per ventiquattro minuti, concede le briciole ad una rivale tra le cui fila milita un centroboa del calibro di Baraldi. Si torna in vasca sabato prossimo per il difficilissimo derby contro il Circolo Canottieri Napoli ma non ci sono alterative: bisogna provare a conquistare punti importanti anche nelle partite in cui il pronostico è avverso. A fine partita Marco Napolitano e Carlo Simonetti, per l’occasione capitano, commentano così il match.

Marco Napolitano

Il match di oggi pomeriggio era una sfida cruciale vista la nostra posizione in classifica. Lo abbiamo condotto bene fino al quarto tempo che è iniziato con un margine di tre reti a favore nostro ma abbiamo avuto, purtroppo, un calo di concentrazione che ci ha portato a subire un parziale di 3-0 e pareggiare la partita proprio nei minuti finali. I 3 punti erano importanti ma bisogna rendersi conto che in un capo così ostico non era un’impresa facile. Questo pareggio ci ha dato la forza mentale di non abbatterci e continuare a lottare per la salvezza.

Carlo Simonetti

Oggi è stato un peccato perché siamo sempre stati avanti nel gioco e nel punteggio, abbiamo avuto parecchie opportunità di aumentare il vantaggio ma non le abbiamo sfruttate a dovere. Torniamo comunque a Napoli con un buon punto in casa di una squadra che fa del suo campo di gioco un fortino.

- Annuncio -

Articoli Correlati

- Annuncio - nascondiglio dell'amore

Seguici sui Social

19,552FansLike
2,177FollowersFollow
9FollowersFollow

DIRETTA TV

- Annuncio -