fbpx
martedì, Dicembre 6, 2022

IL VOTO A ISCHIA – CON UN’ AFFLUENZA SCANDALOSA VINCE IL CENTRODESTRA E NON I 5 STELLE, MALE IL PD E LA LEGA

L’appuntamento elettorale del 25 settembre 2022 è già destinato a segnare un passaggio fondamentale nella storia della Repubblica. Il risultato nazionale è chiaro: vince il centrodestra che avrà un’ampia maggioranza per poter governare e sarà Giorgia Meloni con il suo partito Fratelli d’Italia a gestire le redini della coalizione, male Salvini e incredibilmente vivo Silvio Berlusconi con Forza Italia; ha perso il Partito Democratico  (pur essendo secondo partito) e soprattutto la debole coalizione di centrosinistra chiamata a riflettere sulle ragioni di questa debacle; sopra le aspettative il Movimento Cinque Stelle e Giuseppe Conte che è riuscito comunque a tenere in vita un Movimento che sembrava destinato al fallimento; non ha raggiunto l’obiettivo prefissato il Terzo Polo di Calenda e Renzi che parte da una base discreta di consenso ma sicuramente non decisiva, per ora.

Nell’interpretazione dei dati sul voto isolano rientrante nella circoscrizione Campania 1, ci sono un po’ di dati interessati che comunque qualche informazione sulla politica locale la danno, pur ricordando che in ogni caso mai i partiti hanno influenzato le Amministrative. Il primo dato che riguarda tutta la Circoscrizione Campania 1 è che si tratta di una delle pochissime zone in cui ha avuto successo il Movimento 5 Stelle con un 42,58% che ha portato all’elezione alla Camera di Antonio Caso e con un 44,85% che ha portato all’elezione al Senato di Maria Castellone.

La prima notizia che riguarda Ischia è che, pur essendo il Movimento 5 stelle il partito più votato in tre comuni su sei e negli altri tre è poco sotto FDI, la coalizione di centrodestra è andata oltre il 40% in tutti i comuni isolani tranne a Lacco Ameno dove molti voti dell’ex senatore De Siano sono stati spostati al terzo polo che è andato ben oltre la media nazionale arrivando quasi al 15%. E a proposito di Terzo Polo, l’altra notizia è che il duo Calenda/Renzi – nonostante l’odio generale dei lavoratori stagionali e dei cittadini alle prese con condoni edilizi –  si è comunque assestato intorno al 5-6% (quindi al di sotto della media nazionale raggiunta solo a Serrara Fontana con l’8%) ed è, però,  incredibilmente sopra alla Lega di Matteo Salvini che in quasi tutti i comuni isolani non è mai andata oltre il 5%, tranne – non  a caso – a Forio. Per il resto Fratelli d’Italia e il centrodestra  hanno comunque avuto la meglio sull’isola contro un Partito Democratico che è andato al di sotto della media nazionale di almeno 5 punti percentuali  e soltanto a Ischia e Casamicciola (anche qui non a caso) ha raggiunto circa il 23%. L’altro dato interessante riguarda Forza Italia e quindi Berlusconi che sull’isola ha viaggiato ben al di sopra della media nazionale oscillando tra il 9 e il 15% a seconda dei comuni. Infine, non ha molto da festeggiare Annalisa Iaccarino candidata al senato con Noi Moderati. E’ stata votata in maniera rilevante a Casamicciola (al Senato 14,74%, 407 voti)  per il resto poca roba.

Forse, però, il dato più importante che riguarda l’isola è quello dell’affluenza. Se a livello nazionale il dato più basso di sempre è stato del 64%, sull’isola è andata molto peggio: a Casamicciola e Ischia il dato più alto con il 46%, a Serrara quello più basso con il 40%. Un dato veramente sconcertante (al netto dei falsi residenti) che certifica ove mai ce ne fosse ancora bisogno il totale disinteresse della popolazione isolana e italiana alla politica.

I DATI NEL DETTAGLIO

BARANO (affluenza 41.21%)

Centrodestra  C 43,44%    S 44,39%

FDI  C 23.91%  S 24,20%

Forza Italia  C 14,57%  S 14,78%

Lega C 4.32% S 4,16%

M5S   C 26.89%  S 25,65%

Centrosinistra C 20.66%  S 21,70%

Terzo Polo C  4.26%  S 4,05%

ISCHIA  (affluenza 45,04%)

Centrodestra   C 40,91%  S 42,85%

FDI     C 25,04%  S 25,25%

Forza Italia C 11,21% S 11,64%

Lega  C 3,73%  S 3,74%

M5S   C24,78% S 22,81%

Centrosinistra   C23,18%  S 23,24%

Terzo Polo C 5,73%  S 6,05%

LACCO AMENO (affluenza 45,88%)

Centrodestra   C 34,58% S  37,24%

FDI   C19,73%   S 19,42%

Forza Italia   C 9,83%   S 10,48%

Lega C 3,77%   S 3,76%

Noi Moderati     C 1,05%    S 3,64%

M5S   C 29,07%    S 26,80%

Centrosinistra C  18,54%   S  18,07%

Terzo Polo    C 14,57%   S  14,71%

CASAMICCIOLA (affluenza 46.37%)

Centrodestra   C 41,69%     S   48,10%

FDI C 22,57%  S 18,87%

Forza Italia C 11,64%  S  11,59%

Noi Moderati C  4,26%  S  14,74 (407 voti)

Lega C  3,49% S  3,15%

M5S    C 26,57%  S  22,85%

Centrosinistra C  23,34%  S  20,66%

Terzo Polo C  4,45%  S  4,91%

FORIO  (affluenza 45,51%)

Centrodestra   C  45,05%   S  46,54%

FDI  C  27,13%   S  21,11%

Forza Italia C  12,44%  S 14,45%

Lega     C 5,05%  S  7,79%

Noi Moderati   C0,83%    S  3,62% (205)

M5S   C 27,11%  S  25,58%

Centrosinistra   C  17,13%   S  17,60%

Terzo Polo C 5,48%  S  5,43%

SERRARA FONTANA (affluenza 40.83%)

Centrodestra   C 42,68%   S  44,61%

FDI   C  23,1,%   S  22,11%

Forza Italia C  15,69%  S  17,05 %

Lega C  3,03%   S  4,11%

M5S  C 25,57%  S  24,59%

Centrosinistra  C  19,90%  S  19,61%

Terzo Polo C  8,35%  S  8,09%

- Annuncio -

Articoli Correlati

- Annuncio -

Seguici sui Social

19,552FansLike
2,177FollowersFollow
7FollowersFollow

DIRETTA TV

- Annuncio -