FORIO BASKET, IL PRESIDENTE IACONO: “LA SCELTA DI PETRUCCI? E’ BUON SENSO. E’ IL MOMENTO DI MOSTRARCI UNITI”

Alessandro Mollo. Con un video – conferenza stampa sulla pagina ufficiale del Forio Basket, il presidente Vito Iacono ha commentato la scelta della F.I.P. di porre la parola fine ai campionati regionali (il Forio Basket era, al momento della sospensione, primo in classifica in C Gold):

“Quella di Petrucci – va subito al cuore della questione Iacono – è una iniziativa di buon senso in un momento così particolare. A chi mi ha contattato in questi giorni, anche società di basket preoccupate da una scelta di questo tipo, ho detto che il basket e lo sport devono lasciare spazio alla tragedia che vivono milioni di persone ed alla battaglia che tutti stiamo combattendo. Ora dobbiamo lottare per qualcosa di più importante, rinunciando anche alla nostra grande passione. Spero che questa esperienza ci cambi.”

Inevitabilmente lo sguardo del presidente si indirizza verso il futuro. I tanti atleti non vedono l’ora di tornare in campo per tornare a svolgere la propria passione. Ma al momento è del tutto incerto l’orizzonte per la varie società sportive, le quali dovranno necessariamente fare i conti – tra le conseguenze del Covid – 19 -con la crisi economica che sta vivendo il nostro paese,

“Il futuro del Forio Basket? Si vedrà. Senza dubbio – afferma Vito Iacono – non mancheranno i problemi, non sarà facile anche perchè l’economia vivrà un momento difficile nel quale potrebbe ridursi lo spazio per finanziare lo sport. Il futuro, però, di darà anche la possibilità di verificare se e quanto siamo cresciuti dopo questi giorni.
Dimostriamo che il mondo dello sport sa essere uniti in un momento così con lo slogan “Distanti ma uniti”, Ischia deve dare un segnale in tal senso”.

Nonostante la chiusura anticipata del campionato, va ricordato che il Forio Basket è stato protagonista di una stagione incredibile. Nonostante l’indisponibilità del Palazzetto Casale, coach Iovino ed i suoi ragazzi, al primo anno di C Gold, erano al primo posto in classifica. Sarà un dolce ricordo un giorno, di come i rossi, pur tra mille difficoltà, hanno portato in alto il nome di Forio. Adesso, però, è giusto pensare ad altro.

 

(Visited 1 times, 1 visits today)

Informazioni sull'autore

Potrebbe interessarti anche…

LACIA IL TUO COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *