fbpx
sabato, Settembre 25, 2021
HomeNotizieCHI E' CARLO SCHILARDI, IL COMMISSARIO PER LA RICOSTRUZIONE NOMINATO DAL PREMIER...

CHI E’ CARLO SCHILARDI, IL COMMISSARIO PER LA RICOSTRUZIONE NOMINATO DAL PREMIER CONTE

Dopo la proroga dello stato di emergenza per il terremoto del 21 Agosto scorso e la riconferma del commissario per la gestione dell’emergenza Giuseppe Grimaldi, le popolazioni terremotate dell’isola d’Ischia conoscono finalmente l’identità del commissario per la ricostruzione. La nomina è ricaduta – su proposta del premier Conte nel corso del Consiglio dei Ministri di ieri sera – sul dott. Carlo SCHILARDI. Pugliese, già commissario del terremoto in Irpinia nonché delle province di Bari e Brindisi dopo le alluvioni del 2005. Oltre a questo settore, Schilardi ha ricoperto più volte il ruolo di Commissario anche in altri ambiti. Il premier Conte e quindi il governo Lega-Cinque stelle finalmente muovono dei passi in avanti sul terremoto che ha riguardato la nostra isola. Di seguito tutto ciò che ‘è da sapere sul nuovo commissario per la ricostruzione.

CURRICULUM
Carlo SCHILARDI, nato a Lecce il 26.9.1948, laureato in giurisprudenza (1970),
procuratore legale (1973), abilitato all’ insegnamento di materie giuridiche (1974).
E’ coniugato con la signora Silvana Madaro, funzionaria presso la Direzione Investigativa
Antimafia di Bari ed ha una figlia.
* * *
– dal 1974 ha diretto varie divisioni amministrative presso le Prefetture di Como e Ancona;
– dal 1980 a Lecce ha assolto per molti ani l’incarico di Capo di Gabinetto e, dal 1992, di
Vice Prefetto Vicario, curando le delicate problematiche legate alla immigrazione
clandestina sulla costa salentina, che dal 1991 ha avuto carattere straordinario per entità e
tensioni sociali;
– successivamente è stato destinato alla Prefettura di Napoli con funzioni Vicarie del
Prefetto;
– Prefetto della Repubblica nel marzo 2000 è stato preposto alla Presidenza della
Commissione Centrale per il Riconoscimento dello Status di Rifugiato Politico;
– il 1°dicembre 2000 è stato nominato Prefetto di Caserta, sede di particolare delicatezza
per le problematiche connesse alla criminalità organizzata e per i condizionamenti della
stessa sulla pubblica amministrazione locale ricoprendo tale incarico fino al 5 aprile 2006;
– il 6 aprile 2006, è stato nominato Prefetto della Provincia di Bari, carica ricoperta fino al
30 gennaio 2011;
– il 16 giugno 2006 è stato nominato Commissario Delegato per gli eventi alluvionali che
hanno colpito il territorio delle province di Bari e Brindisi nei giorni 22 e 23 ottobre 2005;
– con Decreto Legge 262/2006 (art. 18) è stato incaricato di determinare l’indennizzo
espropriativo in favore dei proprietari del Teatro Petruzzelli di Bari e l’immissione del
Comune nel possesso del Teatro;
– con D.P.R. del 31 gennaio 2011, su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri,
per l’alta professionalità dimostrata in campo amministrativo e giuridico, è stato nominato
Consigliere di Stato ove siede nella V sezione giurisdizionale;
– per la definizione del contenzioso derivante dalla realizzazione degli interventi postterremoto
in provincia di Napoli, con D.P.R., è stato nominato Commissario Straordinario
del Governo e in tale delicata veste, che tutt’ora ricopre, ha predisposto i piani finanziari
per il trasferimento delle abitazioni e delle infrastrutture realizzate agli enti locali, ed ha
contenuto l’enorme contenzioso arbitrale apertosi con i consorzi di costruzione e sta
procedendo a progressive transazioni. I risultati raggiunti, fondamentali per la salvaguardia
della Finanza pubblica, sono stati oggetto di vasto riconoscimento da parte della
Presidenza del Consiglio, dell’Avvocatura dello Stato e della magistratura Civili e contabili;
– con Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico nell’anno 2012, è stato incaricato
della Presidenza del Comitato di Sorveglianza di grande azienda in crisi;
– con D.D.G. del 4 ottobre 2012 è stato nominato componente dell’Organo Indipendente
di Valutazione delle Performance dell’Istituto Tumori a carattere scientifico di Bari;
– è nel direttivo dell’associazione nazionale magistrati amministrativi;
– in data 14 aprile 2013 è stato eletto in seno all’Organo di Autogoverno (Consiglio di
Presidenza) della Giustizia Amministrativa.
* * *
– è stato insignito – motu proprio – nell’anno 2003 dell’onorificenza di Grande Ufficiale al
merito della Repubblica Italiana e con Decreto del Capo dello Stato del 2 giugno 2012 di
Cavaliere di Gran Croce;
– è commendatore dell’Ordine Costantiniano di S. Giorgio;
– è Accademico Tiberino;
– è Presidente Onorario della Fondazione “Giovanni Paolo II” del Conservatorio di Bari.
E’ stato:
– Commissario Straordinario dell’Automobil Club di Caserta;
– componente del Comitato tecnico – scientifico che negli anni 2003 – 2004 ha predisposto
la bozza dei decreti – legislativi di individuazione delle funzioni fondamentali dei Comuni e
di revisione delle disposizioni in materia di enti locali, al fine di adeguarle alla legge
costituzionale n. 3 del 2001;
– componente del Comitato di controllo sugli atti degli enti locali;
– Commissario Straordinario in numerosi Comuni;
– presidente di Collegi Ispettivi e di accesso ex L. 203/91 anticrimine per illeciti in EE.LL.;
– in commissione per l’ANCI per la riforma della Legge lavori pubblici (Merloni);
-Vice Presidente Nazionale dell’Associazione Nazionale Funzionari Amministrazione Civile
dell’Interno.
Inoltre:
– tiene da alcuni anni in via permanente lezioni di legislazione locale presso l’Istituto
Superiore di Polizia e la Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno;
– ha organizzato ed è stato relatore in numerosi seminari di studi, congressi e convegni, a
livello locale e nazionale;
– pubblica numerosi articoli su importanti quotidiani e riviste giuridiche e dal gennaio 1996
ha curato per anni sul “Sole 24 Ore” le rubriche de “L’esperto risponde” in materia di Enti
Locali, pubblico impiego e personale degli Enti Locali (circa 980 risposte a quesiti e
servizi):
– è stato incaricato di legislazione comparata degli enti locali presso la Scuola di
Specializzazione in diritto comunitario della II Università degli Studi di Napoli;
– ha tenuto cicli di lezioni e relazioni presso la Università degli Studi di Lecce e altre
Università italiane.
Gli sono stati conferiti tra i più recenti:
– il Premio “VRANI” quale Salentino illustre (anno 2006);
– il Premio “POMPEO Sarnelli” quale apprezzamento per l’attività istituzionale svolta in
provincia di Bari (anno 2008);
– il Premio “Pestello d’Argento” dal Circolo Sanità di Bari., con la stessa motivazione (anno
2010);
– l’onorificenza rotariana “Paul Harris Felloow” (anno 2012).
Suoi i seguenti volumi:
– “Controllo sugli organi e degli enti locali e sugli atti” – Carra Ed. giugno 1990;
– “Organi del Comune e delle Province” – Carra Ed. ottobre 1990;
– “Segretari Comunali Uffici Finanza e Revisori” – Carra Ed. gennaio 1991;
– “Le norme e tutela della trasparenza amministrativa” – Pirola Ed. 1993;
– “Patologie degli organi degli enti locali” – Pirola – sole 24 ore – 1994;
– “Il Commissario Straordinario degli EE.LL.“ coautore S.S.A.I. Poligrafico Stato 1995;
– “Gli organi elettivi dei comuni e delle province” – S.S.A.I. Poligrafico Stato 2001;
– “Governo degli enti locali e gestioni commissariali” S.S.A.I. 2011.

- annuncio -
- annuncio -
- annuncio -
ultime notizie ischia

Tg News del Giorno Nuvola TV

Articoli In Evidenza

- annuncio -

Tag in Evidenza

Archivio

- annuncio -