CALCIO, ISCHIA. IL TIFOSO ANTONIO FIORE: “UN FALLIMENTO NON FARE I PLAY-OFF”

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Sono molto rammaricato per la prestazione dell’Ischia e sulla base di questa gara ho riflettuto a lungo.Credo senza puntare il dito su nessuno perché si vince e si perde tutti insieme,la mia amata Ischia secondo il mio parere non si è convinta che è forte e su 20 giocatori 10 sono di categoria superiore, ma nel campo questa differenza non si nota. Come si dovrebbero notare le giocate belle, infatti non mi serve a niente vedere grandi numeri sul 3 a 0 c’è bisogno di vederle sullo 0 a 0  o quando si sta perdendo. Siamo una squadra tenera, fessa, senza palle e calcisticamente parlando ci vogliono i criminali in queste categorie cosi non si va da nessuna parte. Alla società e chi prende le decisioni dico sì progetto serio con società senza debiti, pagamenti regolari, presupposti di squadra di atteggiamento professionistico per pensare anche ad un ripescaggio in futuro, ma qui si rischia di non fare neanche il 5 posto che ripeto è un fallimento; questo mi rammarica, sono triste. Ho sempre appoggiato la squadra, l’ho fatto perché credo nei colori,  non di chi li interpetrà, ma questa volta sono rammaricato.Un piccolo appunto: vi prego, non esiste che io Antonio Fiore mi reco allo stadio e non posso entrare  per assistere all’allenamento e devo chiedere al custode di aprirmi la tribuna, quando è un mio diritto assistere e accedere nelle aree di mia competenza a meno che non si comunica che l’allenamento è a porte chiuse. Tutto questo mi da l’impressione che si chiudono dentro per non prendere contestazioni, chiedo sia l’unica spiegazione a tutto ciò. FORZA ISCHIA!

Antonio Fiore

Informazioni sull'autore

Potrebbe interessarti anche…

LACIA IL TUO COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *