fbpx
sabato, Agosto 15, 2020
Home Cronaca VILLA MERCEDE: “FUTURO ANCORA INCERTO PER I LAVORATORI ORMAI STREMATI DALLA PRECARIETÀ”

VILLA MERCEDE: “FUTURO ANCORA INCERTO PER I LAVORATORI ORMAI STREMATI DALLA PRECARIETÀ”

In questi giorni, e precisamente il prossimo 20 luglio, a Villa Mercede avrebbe dovuto cessare l’attività dell’ASL subentrata nel periodo di emergenza sanitaria alla Civitas, e cominciare la propria attività il consorzio Icaro che circa un mese fa aveva vinto la gara d’appalto garantendo il passaggio di cantiere per i lavoratori attualmente in forza presso la RSA. Purtroppo, però, in queste ore c’è stato un colpo di scena. Il consorzio Nestore, per il quale la Civitas ha prestato in questi anni il servizio presso Villa Mercede, ha presentato ricorso al T.A.R. bloccando di fatto l’entrata del consorzio Iacaro. Facendo ripiombare nell’incertezza i lavoratori. Ma per saperne di più abbiamo intervistato Nicola Iacono, rappresentante sindacale della Cisl. Ascoltiamolo.

- annuncio -
- annuncio -
ultime notizie ischia

Tg News del Giorno Nuvola TV

Articoli In Evidenza

- annuncio -

Archivio

- annuncio -