venerdì, Luglio 12, 2024
Visita il sito

Real Forio, il derby è tuo



Grande vittoria del Real Forio, che nel derby di andata di Eccellenza fa un sol boccone del Barano vincendo per 3-0. Nella parte iniziale dell’incontro, in campo si vede tanto equilibrio, con il Real Forio che tenta di pungere subito con un’azione personale di Michele Longo al 9’, quando l’attaccante ruba palla dopo un rimpallo, si incunea nell’area del Barano e finisce a terra: secondo l’arbitro, però, non ci sono gli estremi per il calcio di rigore e il gioco continua nonostante le proteste, con Fiorentino che si becca anche un inutile cartellino giallo. Al 23’ il Real Forio batte il suo primo calcio d’angolo con Sannino, Martucci non è reattivo nell’intercettare il pallone e sullo schema è Mangiapia a trovare l’impatto con la sfera di testa, mandandola in rete. Tre minuti più tardi anche il Barano lamenta un calcio di rigore non concesso. Al 43’ Scritturale prova la conclusione dal limite dell’area, ma il suo tiro, ben indirizzato, viene deviato in calcio d’angolo. Sul punto di battuta va Chicco Arcamone che trova la testa di Di Costanzo, ma per il difensore baranese la porta è stregata e arriva un’altra traversa. È l’ultima emozione del primo tempo, con il Forio che chiude avanti 1-0. Nella ripresa si riparte con gli stessi ventidue e al 5’ occasionissima per Michele Longo, che di testa chiama al miracolo Martucci che non si fa sorprendere. Al 7’ altro calcio d’angolo per il Real Forio e ancora Mangiapia pericoloso, anche se riesce solo nell’intento di pareggiare il conto delle traverse. Al minuto 8 Fiorentino viene atterrato in area baranese e l’arbitro comanda un calcio di rigore. Sul dischetto si porta Pasquale Savio, che prende la rincorsa e spiazza Martucci per il raddoppio dei padroni di casa. Pochi minuti dopo, Andres prova a farsi giustizia da solo atterrando Fiorentino con un intervento ai limiti del codice penale, ma per l’arbitro non c’è nulla se non un semplice calcio di punizione. Al 24’ il Real Forio ci prova ancora con Davide Trofa, che però non riesce a sorprendere Martucci. Al 28’ è Chicco Arcamone a cercare il gol che potrebbe riaprire i giochi, ma il suo tiro viene deviato e finisce fuori. Al 33’ pallone per Davide Trofa, che scambia il pallone con Michele Longo, bravo a restituirglielo con il contagiri all’interno dell’area di rigore, permettendogli di battere a rete per il 3-0 del Real Forio. Di qui in poi la partita va avanti di folate, nel nervosismo generale che però non porta a nulla di particolarmente rilevante. Dopo un corposo recupero di 5’, l’incontro si chiude e la festa dei foriani può avere inizio.
Real Forio 3
Barano 0
Real Forio: D’Errico, Capuano, Salatiello (46’st Verde A.), Fiorentino (37’st Cantelli), Mangiapia, Iacono, Trofa, Sannino, Longo (42’st Castaldi), Savio, Filosa (41’st Varrella). In panchina Arcamone R., Piccirillo, Arcamone G., Boria, Nicolella. Allenatore Isidoro Di Meglio
Barano: Martucci, Errichiello (37’st Aiello), Di Costanzo (12’st Cuomo R.), Andres (23’st Conte), Chiariello, Monti, Mattera (42’st Cuomo C.), Scritturale, Cirelli (41’st Viscovo), Arcamone G.G., Pistola. In panchina Di Chiara, Manieri, Matarese, Cuomo C., Viscovo, Conte, Ferrari, Aiello. Allenatore Gianni Di Meglio
Arbitro: Michele Criscuolo di Torre Annunziata; assistenti Caliendo di Nola e Columbro di Ercolano.
Reti: 23’pt Mangiapia, 8’st Savio, 33’st Trofa
Note: ammoniti Fiorentino, Capuano, Salatiello (R), Chiariello, Conte (B); angoli 7-6 per il Forio; recupero 0’pt, 5’st; spettatori 250 circa.

- Annuncio -

Articoli Correlati

- Annuncio - nascondiglio dell'amore

Seguici sui Social

19,552FansLike
2,177FollowersFollow
9FollowersFollow

DIRETTA TV