lunedì, Giugno 24, 2024
Visita il sito

ECCO CATERINA, CARETTA CARETTA IN DIFFICOLTA’: SALVATA DALL’AMP CON GUARDIA COSTIERA E UN DIPORTISTA



C.S.- Nuotava in superficie, con evidente difficoltà, nel mare di Lacco Ameno, nel perimetro del Regno di Nettuno. Ed è qui che un diportista (Giovangiuseppe Iodice, che ringraziamo caldamente) l’ha individuata, segnalando un esemplare di grandi dimensioni di Caretta caretta al personale dell’area marina protetta e alla guardia costiera. Recuperata grazie a un’operazione sinergica tra l’ente parco e il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, al comando del tenente di vascello Antonio Magi, la tartaruga marina è stata trasferita a Napoli a bordo di un aliscafo Alilauro Volaviamare (ringraziamo la compagnia per la cortesia e la sensibilità dimostrata) e di qui a Portici, dove le è stato assegnato il nome di Caterina, omaggio alla dottoressa Caterina Iacono del Regno di Nettuno, che ha coordinato le operazioni di salvataggio. La Caretta caretta è già stata presa in cura dal Turtle Point della Stazione Zoologica Anton Dohrn L’auspicio è che gli esami diagnostici cui verrà sottoposta già nelle prossime ore non evidenzino particolari problematiche.
“Ha funzionato ancora una volta l’asse tra pescatori, area marina e guardia costiera. – commenta Antonino Miccio, direttore del Regno di Nettuno – Contiamo di restituire presto la libertà, con una iniziativa pubblica, a questo splendido animale, ambasciatore della biodiversità del nostro mare”.

- Annuncio -

Articoli Correlati

- Annuncio - nascondiglio dell'amore

Seguici sui Social

19,552FansLike
2,177FollowersFollow
9FollowersFollow

DIRETTA TV