martedì, Luglio 16, 2024
Visita il sito

CASAMICCIOLA: PRESENTATO IL PROGETTO DI RIGENERAZIONE URBANA DI FUKSAS



Nel corso di una conferenza stampa tenutasi oggi pomeriggio nella sala consiliare il sindaco di Casamicciola Terme e Massimiliano Fuksas, l’archistar romana, hanno presentato il piano di rigenerazione urbana del comune isolano.

Fuksas ha infatti accettato la proposta di ridisegnare la Casamicciola del futuro dopo che il comune isolano è stato colpito da tre calamità naturali nel giro di pochi anni.
“Casamicciola e l’intera isola hanno vegetazione, acque e qualità dell’ambiente di altissimo livello e credo che visitandole a fondo lo si possa apprezzare. Ho in mente di riprogettare questo comune ripartendo dal suo rapporto con il mare, valorizzando le numerose piazze già esistenti e creando nuovi luoghi di aggregazione in cui la comunità torna a giocare un ruolo importante. L’altro elemento da valorizzare è quello delle acque termali, che probabilmente nessun altro luogo al mondo ha. Penso ad un luogo simbolico per una “mostra dell’acqua” , un posto pubblico dove anche i turisti possano apprezzare, toccare, immergersi nella acque di Casamicciola, da sempre famose per le loro qualità terapeutiche e che sono un bene di fruizione pubblica. Bisogna ripensare Casamicciola ripartendo da un nuovo rapporto col suo territorio, col mare e con le acque termali”.
Fuksas ha accettato la sfida di progettare la rigenerazione urbana di Casamicciola che gli è stata proposta dal primo cittadino casamicciolese e dal commissario alla ricostruzione post frana e post sisma di Ischia Giovanni Legnini e seguirà il progetto insieme alla moglie, Doriana Mandrelli.
Nel corso della conferenza di oggi è stata presentata la prima tranche del progetto che comprende la mappatura completa del territorio con riferimento agli effetti del sisma del 2017 e della frana del 2022, i dettagli idrogeologici  con i relativi rischi, la densità abitativa e poi la definizione degli indirizzi strategici e gli interventi attuativi.
Lo studio condotto nelle scorse settimane da Fuksas ha già permesso di individuare i punti di forza che caratterizzeranno la nuova Casamicciola e gli obiettivi per il rilancio tra cui spiccano il potenziamento delle strutture turistiche, la conservazione delle aree naturalistiche, la valorizzazione del patrimonio ittico e gastronomico.
Nella visione di Massimiliano Fuksas inoltre ci sono obiettivi fondamentali del piano strategico post ricostruzione tra cui la valorizzazione del waterfront (di fatto già avviata), l’individuazione e tipizzazione di percorsi naturalistici attrezzati, il recupero e la riconversione del Pio Monte della Misericordia (il complesso abbandonato da oltre mezzo secolo) e la realizzazione di un museo della memoria.
“Siamo grati a Massimiliano Fuksas per aver accettato la nostra proposta di ripensare Casamicciola, siamo certi che la visione di un maestro dell’architettura di fama mondiale sarà fondamentale per la ricostruzione e la rinascita. Il nostro diventerà un paese non solo sicuro e bello ma anche in grado di assecondare i gusti dei viaggiatori moderni” ha affermato a margine della presentazione il sindaco Giosi Ferrandino

- Annuncio -

Articoli Correlati

- Annuncio - nascondiglio dell'amore

Seguici sui Social

19,552FansLike
2,177FollowersFollow
9FollowersFollow

DIRETTA TV