fbpx
sabato, Agosto 15, 2020
Home Attualità MOBILITA' SOSTENIBILE, PROCIDA SCEGLIE LE TARGHE ALTERNE

MOBILITA’ SOSTENIBILE, PROCIDA SCEGLIE LE TARGHE ALTERNE

Per far fronte all’aumento dell’uso di auto e scooter, sull’Isola di Procida l’amministrazione del sindaco Dino Ambrosino introduce le targhe alterne. Ad annunciarlo èl’Assessore Lucia Mameli, con delega al turismo, che scrive: “In questi mesi abbiamo pensato le varie soluzioni per venire incontro ai bisogni di tutti. Per noi la politica deve perseguire la strada dell’assunzione di responsabilità e del consenso. Consenso e non compromesso! La “nuova normalità” ci ha portato a ragionare in modo diverso: incontriAmoci ma distanziAmoci. Le nuove regole hanno cambiato e cambieranno la nostra quotidianità. Al centro del nostro ragionamento restano sempre e comunque prima le persone.L’effetto del Coronavirus ha inciso notevolmente sulla mobilità. C’era da aspettarselo, in modo evidente durante la stagione estiva: uno tsunami. L’uso delle vetture e degli scooter si sono raddoppiate in quanto si è dimezzato l’uso di mezzi pubblici a seguito della riduzione dei posti. È necessario, quindi che il trasporto privato debba innanzitutto essere accompagnato da nuove abitudini, da una nuova educazione alla mobilità. Al tal fine l’amministrazione comunale ha pianificato:
1) 2 isole pedonali che interesseranno la marina e la chiaolella dalle h 21,00 alle h 2,00
2) targhe alterne h 24.
“Vivere bene” è il nostro obiettivo principale per i concittadini e per gli ospiti. L’intento è quello di garantire la “tranquillità dell’animo”, di garantire uno “stato di quiete”, donare “spazi condivisi in libertà”, di mostrare il vero volto dell’isola!”

- annuncio -
- annuncio -
ultime notizie ischia

Tg News del Giorno Nuvola TV

Articoli In Evidenza

- annuncio -

Archivio

- annuncio -