fbpx
giovedì, Ottobre 29, 2020
Home Cronaca L'ASL RENDE NOTI I DATI SUI POSITIVI: ATTUALMENTE SULL'ISOLA SONO 38

L’ASL RENDE NOTI I DATI SUI POSITIVI: ATTUALMENTE SULL’ISOLA SONO 38

Sembrava impossibile, ma ce l’abbiamo fatta! L’ASL Napoli 2 Nord ha finalmente reso pubblico il report con i casi positivi in tutta la zona di riferimento, compresi quindi i comuni isolani. Ci sono i dati aggiornati agli ultimi giorni e che specificano sia gli attuali positivi che i numeri registrati dall’inizio dell’emergenza.  Ve li riportiamo nel dettaglio, qui la fonte (https://www.aslnapoli2nord.it/wp-content/uploads/REPORT-STATISTICO-24.09.2020.pdf). Attualmente sull’isola sono 38, a Procida 5. L’ASL non specifica se sono compresi anche i residenti formali.

I DATI ISOLANI

Barano d’Ischia: 5 attuali positivi, 17 positivi (dall’inizio dell’emergenza), 1 morto (dall’inizio dell’emergenza),1 ricoverato con sintomi (non in terapia intensiva)

Ischia: 11 attuali positivi, 27 guariti (dall’inizio dell’emergenza), 1 deceduto, 1 ricoverato con sintomi (non in terapia intensiva)

Serrara Fontana: 0 attuali positivi, 27 guariti (dall’inizio dell’emergenza), 6 deceduti (dall’inizio dell’emergenza)

Forio: 14 attuali positivi, 11 guariti (dall’inizio dell’emergenza, 1 deceduto (dall’inizio dell’emergenza), 1 ricoverato con sintomi (non in terapia intensiva, guarito a seguito di 2 tamponi negativi ma ancora ricoverati NON IN TERAPIA INTENSIVA a seguito di complicanze o per altre patologie)

Lacco Ameno: 2 attuali positivi, 13 guariti (dall’inizio dell’emergenza), 1 ricoverato con sintomi (non in terapia intensiva)

Casamicciola: 6 attualmente positivi, 5 guariti (dall’inizio dell’emergenza)

Procida: 5 attuali positivi, 5 guariti (dall’inizio dell’emergenza, 1 ricoverato con sintomi(guarito a seguito di 2 tamponi negativi ma ancora ricoverati NON IN TERAPIA INTENSIVA a seguito di complicanze o per altre patologie).

IN 40 GIORNI NEI 32 COMUNI DELL’ASL +950 POSITIVI E +45 RICOVERATI

Sono 950 le persone risultate positive al COVID19 nei 32 Comuni dell’ASL Napoli 2 Nord a partire dallo scorso 12 agosto.
In poco più di quaranta giorni sul territorio dell’Azienda si è registrata quasi la metà del totale dei casi individuati a partire dal marzo scorso ad oggi (complessivamente 1961), mentre i ricoverati presso strutture ospedaliere sono già 45, ad agosto non ve ne era nessuno.

Dice Antonio d’Amore, Direttore Generale dell’ASL Napoli 2 Nord

“Stiamo assistendo ad un rapidissimo aumento dei casi di pazienti positivi al COVID19, a fronte di una crescente disinvoltura nei comportamenti di molti. È come se si fosse diffusa l’idea – totalmente infondata – che il virus sia diventato innocuo. Viceversa, in meno di 40 giorni abbiamo verificato un’impennata di contagi e, di conseguenza, una crescita esponenziale dei residenti positivi al COVID19, ricoverati in strutture ospedaliere. Abbiamo deciso ora di rendere pubblico il report che elaboriamo quotidianamente da marzo, per far capire quanta accuratezza vi sia nel lavoro di monitoraggio del territorio che portiamo avanti e, allo stesso tempo, per far comprendere a tutti la pericolosa ascesa dei contagi cui stiamo assistendo.”

Il report, elaborato quotidianamente fin dallo scorso marzo, è realizzato dal “nucleo operativo Ricerca e Registro COVID-19”, insediato presso il Dipartimento di Prevenzione dell’ASL Napoli 2 Nord, un team estremamente giovane che integra il lavoro di Ingegneri Biomedici, Statistici e Sanitari.

- annuncio - Visita il sito
- annuncio -
- annuncio -
ultime notizie ischia

Tg News del Giorno Nuvola TV

Articoli In Evidenza

- annuncio -

Tag in Evidenza

Archivio

- annuncio -