LA BIBLIOTECA ANTONIANA DI ISCHIA OGGI COMPIE 79 ANNI

c.s. Non riusciamo a immaginare l’emozione di quel 13 giugno del 1940, data in cui avvenne l’inaugurazione ufficiale della Biblioteca Antoniana.
Quel giorno, lungo le rampe, tutte le autorità si riunirono intorno a Mons. Buonocore che diede inizio all’attività della Biblioteca secondo quelle che erano le direttive del Ministero della Pubblica Istruzione. Fu aperta nelle aule claustrali adiacenti la Chiesa, motivo per il quale fu battezzata come Antoniana.
Sin dall’anno successivo, ogni 13 giugno, Mons. Buonocore organizzava il convegno degli intellettuali, una tradizione proseguita, poi, dal Centro Studi.
“L’ idea – ha dichiarato la direttrice dell’Antoniana Lucia Annicelli – per il prossimo anno è di organizzare una grande festa per celebrare i primi 80 anni della Biblioteca Comunale Antoniana”.
“Quella Biblioteca – scrisse il maestro Salvatore Cenatiempo nel 1997- era la seconda casa di Mons. Buonocore, dove si recava tutti i giorni per catalogare libri, dare consiglio o fornire opere ai nostri laureandi e a tanti ospiti italiani e stranieri”. Oggi come allora la Biblioteca continua a vivere nel segno del Sacerdote Bibliotecario.

Informazioni sull'autore

Potrebbe interessarti anche…

LACIA IL TUO COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *