UNIVERSIADI. FILIPPO FLORIO SUBITO PROTAGONISTA. ESORDIO VINCENTE PER L’ITALIA

E’ stato subito grande protagonista. L’Ischitano Filippo Florio è stato tra i migliori in campo nella gara di esordio Italia – Messico delle Universiadi. Nel corso del’incontro, giocato ieri sera (2 luglio allo stadio Arechi), il laterale isolano è rimasto in campo per tutta la durata del match ed ha messo lo zampino nell’azione che ha portato al raddoppio dell’Italia in pieno recupero. Florio, infatti, con una grande azione personale sulla fascia, si è conquistato il calcio di punizione dal quale è nato il gol del definitivo 2 a 0 in favore degli azzurri.

Per la cronaca: l’Italia ha vinto 2 a 0. Dopo una buona partenza, gli azzurrini di Arrigoni non sono riusciti nel corso dei primi 45′ a sfondare il muro messicano. Le due reti sono giunte nella ripresa, al 55′ con Ungaro ed in pieno recupero con Serena.

 

Italia-Messico 2-0

ITALIA: Cucchietti, Gatti (76’ Pogliano), Zonta, Sbrissa, Ungaro (86’ Galli), Florio, Serena, Vitturini, Tentardini (68’ Giraudo) Collodel, Galeandro (70’ Ruzzittu). A disposizione: Marcantognini, Mercadante, Galli, Strada, Cericola, Grieco. Allenatore: Arrigoni

MESSICO: Robles Paez, Ruiz Chacon, Siqueiros Najer (65’ Dominguez Parada), De La Rosa Zuniga (87’ Velasco Ron), Villa Rojas (56’ Ramirez Luis, 90’ Chavez Richard), Ruiz Romero, Escobedo Rodriguez, Anaya Jauregui, Ceballos Walls, Garcia Coronado, Madrid de la Fu. A disposizione: Balderrama, Chavez Richard, Lorenzana Benco, Manzo Arballo, Noyola Ramirez, Saenz Velazquez. Allenatore: Aguilar.

Arbitro: Christofi (Cipro)

Assistenti: Minafra e Librale (Italia) Quarto uomo: Freitas (Brasile)

Marcatori: 55’ Ungaro, 91’ Serena

Ammoniti: 43’ Siqueiros Nader, 57’ Ungaro, 57’ Madrid De La Fu, 60’

Ceballos Walls, 74’ Gatti

Note: calci d’angolo 8-6. Recuperi: 0 pt’, 4 st’

 

Alessandro Mollo

Informazioni sull'autore

Potrebbe interessarti anche…

LACIA IL TUO COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *