TERREMOTO – ECCO L’ORDINANZA PER I DANNI “PESANTI”: PUO’ PARTIRE LA RICOSTRUZIONE

Con l’ordinanza N.7 del 27 Settembre emessa dal commissario per la ricostruzione dott.Carlo Schilardi (che fa seguito alla pubblicazione degli studi di microzonazione sismica) può avere inizio la ricostruzione nei comuni terremotati di Casamicciola, Lacco Ameno e Forio. Un’odinanza attesa da molto tempo che riguarda gli immobili privati ammalorti dal sisma in maniera grave, siano essi ad uso commerciale, professionale o abitativo. Sono ben 40 le pagine che hanno ad oggetto solo gli immobili legittimi, i quali saranno finanziati al 100%, con gran parte del contributo che sarà destinato alle opere di miglioramento o adeguamento sismico. Gli immobili soggetti a condono edilizio, ancorchè sanati non hanno al momento diritto a ricevere contributi come previsto dalla legge 130. Più che soddisfatto il sindaco di Lacco Ameno Giacomo Pascale per quanto si tratti di un provvedimento che non consente di poter ricostruire la maggior parte degli immobili distrutti: ” E” necessario far comprendere che non c’è alcuna differenza fa un’immobile legittimo e un immobile che nelle more si legittima in virtù di una legge dello stato – ci ha detto Pascale – chi arriva a sanatoria deve avere pari dignità di chi è proprietario di un immobile legittimo. Inoltre, abbiamo bisogno di ricostruire seguendo un piano che ci permetta di ricostruire un contesto che dia vita ad uno sviluppo turistico e commerciale”.

Informazioni sull'autore

Potrebbe interessarti anche…

LACIA IL TUO COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *