PIAZZA DEGLI EROI, SAVIO RITORNA ALL’ATTACCO: “POLITICI DILETTANTI”

PER GLI INUTILI E DANNOSI LAVORI DI PIAZZA DEGLI EROI CON CUI SPERPERANDO SOLDI PUBBLICI SI STA ROVINANDO L’UNICO SNODO VIARIO DEL CENTRO DI ISCHIA, L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI ENZO FERRNDINO SI STA RICOPRENDO DI RIDICOLO, GENNARO SAVIO: “A PIAZZA DEGLI EROI GLI AMMINISTRATORI COMUNALI STANNO DIMOSTRANDO COI FATTI TUTTO IL LORO DILETTANTISMO POLITICO E AMMINISTRATIVO”

 

di Gennaro Savio

 

“Se  a piazza degli Eroi restringerete le carreggiate dell’unico snodo viario presente al centro del paese, farete un altro guaio”. Con queste parole nell’ultima seduta del Consiglio comunale di Ischia, così come avevamo già fatto in precedenza, in nome e per conto del Partito Comunista Italiano Marxista-Leninista ribadimmo chiaramente che se si fosse messo mano allo stravolgimento dello snodo viario di piazza degli Eroi con il restringimento delle carreggiate, gli amministratori comunali, capeggiati dal Sindaco Enzo Ferrandino, oltre a sperperare soldi pubblici per un’opera inutile e dannosa, avrebbero combinato un altro guaio. E il guaio, purtroppo, è in corso d’opera da alcune settimane e l’inutilità dell’intervento è da giorni sotto gli occhi di tutti. Infatti l’unico snodo viario presente al centro del paese sarà ridotto in maniera consistente con la rotonda spostata verso via Michele Mazzella e col marciapiede presente sul lato di via Edgardo Cortese che verrà ampliato a dismisura verso la carreggiata. Si tratta di una scelta politica assurda se teniamo conto che della piazza questo incrocio ha solo il nome visto e considerato che si tratta di uno snodo stradale nato per smaltire e smistare il traffico proveniente da più zone del paese. Una scelta politica assurda anche perché invece di investire fondi nella messa in sicurezza di strade e marciapiedi paurosamente dissestati e nell’abbattimento delle odiose barriere architettoniche, si preferisce sperperare centinaia di migliaia di euro per lavori che a piazza degli Eroi appaiono inutili e dannosi. Intanto sul web non si sono fatti attendere i commenti di disappunto per quanto si sta realizzando a piazza degli Eroi. Vi leggiamo solo alcuni dei commenti scritti dagli ischitani a proposito del giro di prova attorno alla nuova rotonda fatto da un pullman. “Senza traffico e senza gente che non sa attraversare le rotatorie. E con qualche altro bus in transito”, si legge nei commenti. E ancora. “A traffico zero…facciamo sta prova ad agosto mentre dal porto sale l’universo e da su, scende la galassia…più tutti quelli che si danno appuntamento lì, e chi va un attimo da Calise…”. “Non capisco il senso di tutto questo stravolgere una piazza già funzionale. Non si poteva solo abbellire il lato dell’ex pompa di benzina? Il resto andava bene così. Ora il pullman che si ferma per far scendere i passeggeri intralcerà la viabilità. E poi la prova con due pulman l’avete fatta? No!! Sinceramente. ….chi vi capisce è bravo”. “Solite stupidate comunali per una piazza che andava benissimo, ma i soldi scusate non servono per essere buttati???? E noi paghiamo…”. “Invece di allargare strade e carreggiate ad Ischia si restringono, pensando di migliorare la viabilità ed invece non si fa altro che congestionarla ulteriormente, così com’è avvenuto per via Michele Mazzella. Soldi pubblici, e quindi nostri, sperperati!”. “Ma fatemi il piacere. Spese inutili, andate a vedere le condizioni delle strade che fanno pena…”. Sin qui alcuni dei commenti con cui gli ischitani bocciano sonoramente la scelta fatta dall’Amministrazione comunale e, sinceramente, non c’è proprio bisogno di aggiungere altro…

Potrebbe interessarti anche…

LACIA IL TUO COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *