ORRIBILE RITROVAMENTO A LACCO AMENO: CANE CHIUSO IN UNA CASSETTA E ABBANDONATO IN MARE

La notizia è stata lanciata da La Repubblica attraverso la penna di Pasquale Raicaldo. La denuncia parte da un video in diretta di Michele Schiano. A Lacco Ameno la macabra scoperta: la carcassa di un cane chiusa in due cassette. Il mare ha riportato la cassetta con il cale sulla spiaggetta delle Monache. Due le ipotesi: la prima – quella orrende – secondo cui il cane sarebbe stato maltrattato e poi annegato vivo; la seconda ipotesi è che il cane fosse già senza vita e che l’abbandono in mare rappresentava solo una sorta di “funerale”. Il ritrovamento è stato segnalato all’ASL e alla Guardia Costiera, in tanti ovviamente si sono indignati sul web per questo terribile gesto, per tutti ingiustificabile. Lo scenario triste è sempre quello della spiaggetta delle Monache dove l’estate scorsa fu ucciso il coniglio “Roger”.

 

 

Foto Michele Schiano

Fonte Repubblica

Informazioni sull'autore

Potrebbe interessarti anche…

LACIA IL TUO COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *