ORRIBILE RITROVAMENTO A LACCO AMENO: CANE CHIUSO IN UNA CASSETTA E ABBANDONATO IN MARE

La notizia è stata lanciata da La Repubblica attraverso la penna di Pasquale Raicaldo. La denuncia parte da un video in diretta di Michele Schiano. A Lacco Ameno la macabra scoperta: la carcassa di un cane chiusa in due cassette. Il mare ha riportato la cassetta con il cale sulla spiaggetta delle Monache. Due le ipotesi: la prima – quella orrende – secondo cui il cane sarebbe stato maltrattato e poi annegato vivo; la seconda ipotesi è che il cane fosse già senza vita e che l’abbandono in mare rappresentava solo una sorta di “funerale”. Il ritrovamento è stato segnalato all’ASL e alla Guardia Costiera, in tanti ovviamente si sono indignati sul web per questo terribile gesto, per tutti ingiustificabile. Lo scenario triste è sempre quello della spiaggetta delle Monache dove l’estate scorsa fu ucciso il coniglio “Roger”.

 

 

Foto Michele Schiano

Fonte Repubblica

(Visited 331 times, 1 visits today)

Informazioni sull'autore

Potrebbe interessarti anche…

LACIA IL TUO COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *