ISCHIA MARE CROSS, PRESENTATA LA QUARTA EDIZIONE

Nel pomeriggio di giovedì, presso la sala comunale di Forio, è stata presentata la quarta edizione del Trofeo Ischia Mare Cross, previsto per sabato 09 e domenica 10 febbraio, organizzato dall’Associazione Ischiacross e dal team Fashion Bike sotto l’egida della Federazione Motociclistica Italiana. Al tavolo della conferenza, presenti l’avvocato Antonio De Girolamo, Procuratore Federale della FMI, ischitano, oltre a Francesco Mazzella e Ciro Morgera dell’Associazione Ischiacross.

 

Tante le novità dell’edizione 2019 della manifestazione motociclistica, a cominciare dal numero di piloti che prenderanno il via, circa 70. Altra novità la partenza della corsa, che avrà luogo nella porzione di spiaggia opposta rispetto a quella delle passate edizioni, sfruttando un tratto più ampio di spiaggia e una logistica più agevole garantita dalla strada antistante. Il circuito stesso, tra l’altro, in virtù di questo cambiamento, abbandona la forma ovale per un profilo più misto, che aumenterà ovviamente la difficoltà per i piloti. Tra le tante varianti, però, l’organizzazione non ha però voluto cambiare lo scenario meraviglioso della spiaggia della Chiaia a Forio, con lo skyline del Comune del Torrione a fare da sfondo alle spettacolari evoluzioni dei piloti in pista. Pochi anche i disagi per la popolazione della zona, con il solo tratto di via Spinesante vicino alla spiaggia della Chiaia che sarà interdetto alla circolazione durante lo svolgimento della manifestazione, mentre il primo tratto della stessa strada sarà a doppio senso per consentire l’accesso verso via Fortino. Nessuna limitazione, invece, per il tratto di via Provinciale più vicino alla pista. Tanti i volti noti che prenderanno parte alla partenza, oltre all’ischitano campione regionale 2018/2019 Ciro Morgera. Ci saranno infatti la campionessa italiana Adele Innocenzi, pronta a tornare sull’isola verde dopo la partecipazione alla scorsa edizione della Ischia Mare Cross, Valerio Lata, Ciro Tramontana e Sebastiano Del Duca. Insomma, le premesse per assistere ad un grande weekend motoristico sull’isola verde ci sono tutte, non resta che lasciare spazio al talento dei piloti.

 

Informazioni sull'autore

Potrebbe interessarti anche…

LACIA IL TUO COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *