EMERGENZA SULL’ISOLA – ANCHE GIOSI FERRANDINO CHIEDE INTERVENTI STRAORDINARI PER ISCHIA

LA NOTA DI GIOSI FERRANDINO

 

On. Vincenzo De Luca
Presidente Regione Campania
capo.gab@pec.regione.campania.it
Dott. Domenico Arcuri
Commissario emergenza CoVid
segreteriaad@invitalia.it

 

Egregio Presidente, Egregio Commissario, colgo l’occasione innanzitutto per esprimere il mio apprezzamento per la fermezza e la determinazione con cui il Presidente De Luca sta gestendo l’emergenza ed augurare il meglio ad entrambi per il difficile compito che sarete chiamati a svolgere nelle settimane a venire. L’impennata di casi di CoVid-19 sull’isola d’Ischia rischia seriamente di mettere in ginocchio il sistema sanitario dell’isola, già pesantemente in difficoltà per le ormai note carenze strutturali e di organico. Nella sola giornata di ieri sono stati eseguiti diverse decine di tamponi, dopo che è emerso il caso di un isolano positivo che ha avuto contatti con centinaia di persone prima di manifestare i sintomi. A fronte di una popolazione residente di circa 70mila abitanti, di cui almeno 20mila nella soglia sensibile, un rischio di contagio del 5% significherebbe 3500 possibili casi con una proiezione di circa 1000 ricoveri in una struttura che dispone, nel totale, di appena 60 posti letto. A completare un quadro già di per sé allarmante, l’ospedale A. Rizzoli dispone di otto ventilatori polmonari, insufficienti a gestire una ormai probabile impennata di casi. Chiedo pertanto, a nome della comunità dell’isola d’Ischia, che sta dando prova di maturità, avviando una raccolta fondi per il Rizzoli che nel giro di 24 ore ha superato quota 40mila euro, di effettuare le seguenti, urgenti azioni, utilizzando tutte le deroghe procedurali adottate nei casi di emergenza – Ampliamento del Rizzoli, già previsto e per il quale la Regione ha già stanziato i fondi necessari – Ampliamento dell’unità di rianimazione con l’acquisto di almeno altri 10 ventilatori polmonari – Consulenza di un infettivologo esperto in pandemie per stabilire i percorsi – Stanziare per l’ospedale Rizzoli di Ischia, oltre a quelli previsti per l’ampliamento, almeno altri 5 milioni di euro, come già fatto per altri ospedali della Regione Campania, per consentire di sopperire a tutte le carenze di organico e di materiali e per la creazione di nuovi moduli in grado di assicurare almeno 10 posti ulteriori posti di rianimazione.  Confidando in un vostro celere intervento, colgo l’occasione per porgere.

Distinti Saluti

(Visited 1 times, 1 visits today)

Informazioni sull'autore

Potrebbe interessarti anche…

LACIA IL TUO COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *